Lauryn Web Design - Milano, Edimburgo e online

Se Facebook e Instagram chiudono io che faccio? Ecco il piano B che dovresti avere anche tu

Notizia non-notizia di queste ultime ore è che Meta, la società dietro a Facebook e Instagram, potrebbe non essere più disponibile in Europa. Ma non allarmatevi, in realtà non è vero.

E se lo fosse?

Da tempo chi si occupa di siti web e blog come me professa una cosa fondamentale per quanto riguarda il promuoversi online. Se apri un sito web e quindi un blog, saranno SEMPRE DI TUA PROPRIETA’.

Una pagina social NO.

Lo scenario

Se da un momento all’altro per tutti i motivi del mondo, Facebook chiudesse ipoteticamente, perderesti la possibilità di entrare in contatto con la “tua” rete di contatti e di continuare a condividere contenuti, perdendone anche l’archivio. Non è totalmente vero, perché sicuramente permetterebbero di farne un backup per uso personale, ma poi…che ne faresti? Conserveresti le foto e i video? E dei post? Via, una vita di condivisioni buttata nel cesso, fatemelo dire.

Il sito e il blog sono tuoi (veramente?)

Avere dominio (www.nomedeltuosito.it) e un sito e blog che si appoggiano ad un hosting, non è la stessa cosa?

Se la società di hosting chiudesse da un momento all’altro?

Anche in questo caso ti fornirebbero un backup (se non è già incluso nel piano che paghi) dei files e del database, ma avresti in questo modo la possibilità di fare una copia identica del tuo sito e blog appoggiandolo ad un altro hosting, reindirizzando il TUO dominio sopra questo. E il dominio è veramente tuo al 100%.

Sai quanti siti hanno cambiato hosting sotto ai tuoi occhi e non te ne sei mai accorto?

Spesso per necessità di avere più spazio e performance alcuni migrano da un hosting all’altro, senza conseguenze apparenti per gli utenti finali.

Di conseguenza tutto il lavoro fatto in termini di SEO con Google e quindi le visite organiche o da altri siti NON CAMBIANO ASSOLUTAMENTE, mantenendo sempre vivo il tuo traffico.

Quindi…

E’ certamente utile avere una piazza come Facebook in cui chiacchierare e condividere i pensieri e creare connessioni, ma quanto è molto più sicuro avere un proprio blog dove poter mantenere e condividere tutto questo con la possibilità che i motori di ricerca ti portino CONTINUAMENTE nuovi clienti e non solo NEL MOMENTO IN CUI LO CONDIVIDI come avviene sui social?

Ti lascio riflettere su questo, dimmi che ne pensi.

Se ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *