WordPress 4.5 “Coleman”: aggiornare o no?

Pensavo di non dover ricorrere ad un post del genere, ma dalle conversazioni che si stanno tenendo sui vari social e gruppi Facebook mi vedo costretta a lanciare l’avviso. (A proposito, ancora non ti sei iscritto al gruppo Italian WebDesign Café? Ti aspettiamo, siamo più di 4.400! 😀 )

Come raccomando sempre, e soprattutto ora ad una nuova release di WordPress: NON FIONDATEVI AD AGGIORNARE SUBITO. Stop, Alt, Kaput! Fermi con quel ditino sul tasto “Aggiorna”!

Già fatto? Mo te cionco le dita! Se non te le sei già mangiate da solo… ma non temere, ho la soluzione (o quasi).

Se il danno è già fatto, seguite questa guida per tornare alla versione precedente di WordPress. Ma perché è successo questo patatrack?

Allora, la questione è, come ha segnalato in modo molto tecnico Paolo Valenti nel suo blog, che la nuova versione di WordPress ha librerie Javascript aggiornate alle ultime versioni. Pertanto tutti i plugin o temi troppo vecchi o scritti da cani, ovviamente non funzioneranno.

Le incompatibilità più frequenti si hanno con Visual Composer, plugin a pagamento ma che viene utilizzato in molti temi premium.

MA, non temete, almeno per i temi Premium di Themeforest, gli autori stanno rilasciando le versioni aggiornate comprensive del plugin aggiornato che non provoca bug (nel backend principalmente, smette di funzionare, nel frontend non succede nulla per fortuna).

Come Visual Composer molti altri plugin si stanno aggiornando. Personalmente ho riscontrato problemi anche con Custom Post Type UI e Advanced Custom Fields, messi a posto semplicemente aggiornando i plugin.

Come sempre il mio consiglio è: aspettate che ci siano gli aggiornamenti di tutti i plugin che usate, e SOLO DOPO aggiornate il core di WordPress.

Avete avuto problemi voi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: