Grazie a uno spammer ho scoperto un segreto di WordPress

Non sapevo davvero come intitolarlo questo post. La farò breve: qualche giorno fa ricevo un reply su Twitter in cui un certo Capital P. Dangit mi invita a correggere la “p” di WordPress scrivendola maiuscola invece che minuscola.

capital p

Cavolo, mi son detta, ha ragione, la canno sempre. Vado sul sito, e vedo che sono corrette. “Boh, questo ha le traveggole…però è vero, su twitter è ricondiviso male, mah…” Guardo il suo profilo e scopro una funzione di WordPress che capitalizza la P in automatico e che si chiama proprio Capital P. Dangit. Forte!

Dopo qualche giorno di nuovo, il tizio mi segnala altri articoli (che Twitter mi ricondivide in automatico) e che contengono l’errore della P. Eccheccavolo, si è messo in testa di rompere le palle ogni volta? Il bello è che mica ti risponde!! Sembra (e di sicuro lo è) un bot automatico!!

Leggo meglio, e in effetti scopro che questo tizio si è preso la briga di farsi carico di una campagna CONTRO questa funzione automatica di WordPress (lo sto scrivendo giusto apposta, giuro!), cosa lodevole ma….con che risultati? Con il risultato che sta diventando un rompicoglioni da paura!!

capital p dangit

Che facciamo? Correggiamo manualmente i nostri WordPress scritti male, ok, ma chi glie lo dice a Twitter di non ripescare il P sbagliato? XD

Niente, era giusto per condividere. Anche a te è capitato di beccarlo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: