Disposizione dei contenuti in un layout

Dilemma: da dove comincio?

Ebbene, non lasciatevi prendere dal panico. Considerate innanzitutto gli elementi fondamentali che costituiscono un sito:

  • Header, contenuti e footer.

Dopodichè analizzatene la struttura fondamentale:

  • colonna unica, due o tre?

I menu principali:

  • orizzontale in testata o laterale verticale? O entrambi (ovviamente un menu e un sottomenu)?
  • Non deve mai mancare una pagina contatti e un dove siamo, nonchè dati obbligatori come la partita iva e la ragione sociale della società cliente che vanno nel footer

Il logo:

  • in alto a sinistra sicuramente, le soluzioni “creative” meglio lasciarle stare…ancor meglio se cliccando si viene riportati alla homepage.

Considerate sempre la direzione di lettura degli occidentali: da sinistra verso destra. E’ stato testato infatti che l’occhio si muove dal primo oggetto che incontra in alto a sinistra per poi spostarsi subito sotto e così via. Di conseguenza piazzate i vostri elementi chiave nei punti più strategici.

Avete una “call to action” da posizionare? Attenti a dove la ponete, non nascondetela sotto i primi 400/600 pixel verticali oltre i quali l’utente è costretto a scorrere la pagina! Idem dicasi per ciò che deve richiamare l’attenzione dell’utente!

Il resto direi che è tutto a vostra discrezione e creatività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scarica la miniguida "Creare il proprio logo"
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la guida in pdf direttamente al tuo indirizzo email.
Guide to Million Dollar Success
My Website
Per chi inizia a muoversi nel web
Scarica la miniguida "Creare il proprio logo"
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la guida in pdf direttamente al tuo indirizzo email.
My Website
Per chi inizia a muoversi nel web
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: