Tutti sanno installare WordPress, ma in pochi sanno usare WordPress per creare un sito che sia leggero, gradevole, funzionale e funzionante ma soprattutto correttamente indicizzabile e che possa effettivamente dare una mano alla tua azienda. Da cosa è composto un preventivo “low budget”, perché dovrei rivolgermi ad un professionista quando WordPress lo sanno installare tutti ed anzi alcuni hosting te lo danno già installato? Tempo: innanzitutto il fattore tempo. Se è facile e veloce installarlo, non lo è altrettanto installare e configurare un template professionale e i relativi plugin. Io mi affido spesso a Themeforest per l’acquisto di template grafici di qualità perché garantiscono, pagando, assistenza e aggiornamenti ulterioriRead More →

Oggi esce su Amazon il formato cartaceo di “Come diventare web-coso 2.0: Guida per diventare web designer da autodidatta” (qui il link al sito Amazon.co.uk se mi leggi dalla Gran Bretagna ma vuoi comunque procurartelo a costi ragionevoli di spedizione).   Non mi rimane che augurarvi buona lettura, e se siete fra quelli che l’hanno già letto, se avete voglia di condividere questo post fra gli amici non fa mai male 😀Read More →

Aggiornamento del mio ebook rivolto ai giovani web designer. Anzi no, non è detto, io stessa sono diventata web designer a 25 anni ma c’è chi decide di intraprendere questa strada ben più tardi. Ma non è mai troppo tardi se si ha voglia di imparare. Tramite questa guida do suggerimenti sulle strade che si possono percorrere per diventare web-coso. Vi sono, in questo aggiornamento,  novità in campo fiscale e risposte a domande che nella prima versione erano inevase. Potete leggere qualcosa di più qui o scaricarlo a soli 2,99 euro su Amazon o su Lulu in versione pdf.Read More →

Su ItalianWebDesign ho di recente parlato di questo nuovo ecommerce dedicato al design, ne avete sentito parlare? Oramai credo di sì, il suo intento anche nel dare al sito un aspetto gradevole e apprezzabile è alla portata di tutti e gli oggetti e complementi di arredo disponibili sulla sua piattaforma parlano da soli. Infatti non a torto è stato decretato Ai Netcomm Award 2015 miglior ecommerce d’Italia e vincitore nella categoria Best e-Commerce Arredamento e Oggettistica. LOVEThESIGN si sta affermando davvero come una nuova tendenza nel mondo del design italiano. Persino la mia banca mi ha mandato uno sconto da sfruttare per i nuovi prodotti di LOVEThESIGN! SegnoRead More →

E’ una cosa che noi web designer cerchiamo sempre di far comprendere a potenziali clienti, che già hanno intuito il valore di una presenza nel mondo di internet (altrimenti non ci avrebbero contattato). Ma meglio di tutte vale l’esperienza delle persone, pertanto vi voglio citare oggi Dalia Marchesi, che in fase di restyling del suo sito/blog ha spiegato le sue scelte, come si è avvicinata al mondo dei blog e come ha capito che il web poteva diventare, come è poi successo, la risorsa principale di lavoro per la sua professione di interior designer. Vi lascio al suo articolo, citando un solo passaggio che èRead More →

Questo progetto è stato molto impegnativo ma ha dato molte soddisfazioni. Si è provveduto alla migrazione da CMS proprietario di ben due portali unificandoli in un unico sito basato su WordPress, customizzazione del template (graficamente proposto dall’azienda) e messa in opera del template con sviluppo delle aree destinate ai custom type, blog, homepage con widget personalizzabili e newsletter, e varie. Officebit.comRead More →

Una nuova recensione, che mi dà tanta soddisfazione, da parte di Francesca Marano, web-cosa ex residente in Israele, ora tornata in Italia per portare tanto entusiasmo e novità con C+B = Casa + Bottega, una blog community da far invidia. Leggete qualche articolo, scritto in coordinazione con altre professioniste, e ne rimarrete affascinati. Per chi se lo fosse perso, il mio ebook è in vendita su Lulu e su Amazon Kindle.Read More →

Poiché dal 28/10/2014 HTML5 è stato rilasciato dal W3C come Recommendation, è ora possibile utilizzarlo anche per i siti per la Pubblica Amministrazione. Si legga ad esempio il seguente articolo esplicativo di Roberto Scano: http://www.webaccessibile.org/legge-stanca/html5-e-siti-web-pa/ che cito: NELLO SPECIFICO, ALL’INTERNO PUNTO “B) UTILIZZO DI TECNOLOGIE COMPATIBILI CON L’ACCESSIBILITÀ”, SONO DEFINITE TRA L’ALTRO LE TECNOLOGIE DI BASE, TRA CUI RISULTANO AL PUNTO 1 LETTERA C. “LE RECOMMENDATION DEL W3C RELATIVE AL LINGUAGGIO HTML NELLA VERSIONE 4.01 E SUCCESSIVE E AL LINGUAGGIO XHTML NELLA VERSIONE 1.0 E SUCCESSIVE”.Read More →

Ringrazio Andrea Girardi per avermi citata e presa come riferimento per il suo ultimo post motivazionale, che ha preso come spunto anche per citare l’uscita del mio ebook: “Come diventare web-coso“. Mi descrive in un modo che mi ha fatto sorridere però è vero, io, come tanti noi piccoli web-cosi, siamo dei cow boys mica da poco, pronti a farci strada in questo wild web, con tutta la passione che ci porta verso questo lavoro. E chi se ne frega se il fisco ci ammazza, e se i clienti non pagano, o se la burocrazia ci ostacola. Abbiamo sempre la pistola nel fodero yeah 😀Read More →

Con gioia vi segnalo l’uscita su Lulu del mio secondo ebook: “Come diventare web-coso, Guida per diventare web designer da autodidatta”. Una piccola guida per chi vuole intraprendere questa professione, ma è indeciso sul percorso da seguire, studi, fisco, e sbocchi lavorativi. Il tutto corredato dall’esperienza personale maturata in quasi 12 anni di attività, con le interviste degli altri membri di Piperitalab.it e le illustrazioni di Andrea Dall’Ara. E’ possibile acquistare qui la versione pdf, e prossimamente anche la versione cartacea se lo desiderate. Fatemi sapere che ne pensate!Read More →