Lauryn Web Design - Milano, Edimburgo e online

Il servizio Google di siti web gratuiti legato a Google My Business chiude: e ora?

Ecco, questa è una di quelle occasioni in cui mi ripeto. La metafora con la casa di proprietà e in affitto che ho già spiegato in passato è qui veramente pertinente.

Riassumendo: nel web è importante avere una propria “casa” come concetto di sito web proprietario, e considerare invece i social network o altri servizi collaterali come un appartamento in affitto (anzi, gratuito, vista la gratuità dei servizi).

Il proprietario della casa in affitto ti sfratta

Il risultato è che i servizi gratuiti come un social network o il servizio di “sito web gratuito” legato al profilo Google MyBusiness (che poi è un one page web site) possono decidere da un giorno all’altro di chiuderti l’account, il profilo o peggio in questo caso, chiudere proprio il servizio perché venduto ad un buon acquirente.

Dal 1 Marzo 2024 i siti web gratuiti di Google chiudono, e i siti saranno reindirizzati al profilo Google MyBusiness, fino a Giugno 2024, quando saranno completamente dismessi e quindi il sito riportato porterà ad una pagina “rotta”.  (Ecco la notizia ufficiale)

Nota bene: i profili Google My Business continueranno a funzionare, sono solo i siti web gratuiti costruiti con loro a chiudere.

E tu che avevi già messo il tuo website sui biglietti da visita ora come farai?

Ti spiego di seguito i passi che potresti scegliere di fare:

  • a) Cambiare quel link prima possibile con un nuovo sito (e se non ce l’hai ancora sei in tempo a fartelo fare, da qui a giugno)

oppure:

  • b) Lasciare tutto così (ma almeno togli il link rotto dal profilo di Google My Business)

Costruisci e investi nella tua casa di proprietà sul web

Non sarà in questo articolo che ti elencherò tutti i pro di avere un sito web tutto tuo, perché è il mio lavoro e ne parlo già abbastanza in altre pagine del mio sito.

Per cui nell’eventualità che tu ti stia decidendo in tal senso contattami pure per una chiacchierata gratuita o via mail per le tue domande.

Se ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *