Facebook e Instagram non chiuderanno (forse) …però…

Photo by William Hook on Unsplash

La decadenza di Facebook: il troppo stroppia

Colgo lo spunto di una stories di Serena alias “Facciocomemipare” che sta seriamente pensando di abbandonare Facebook e Instagram per un motivo molto semplice che noi del settore tentiamo sempre di spiegare.

Facebook soprattutto, ma anche Instagram (che sta sotto la stessa capoccia da qualche anno), vogliono i soldoni per darvi la visibilità, non ci piove. Ed ecco che il pulsantino “metti in evidenza” vi spunta sempre ad ogni post facciate sulla pagina FB, che è decisamente MORTA, niente, nada, nisba, le visite stanno allo 0,5% dei follower effettivi.

…e Instagram

Idem succede per Instagram. Nonostante tu utente clicchi di ricevere le notifiche di stories del tale creatore di contenuti, niente, nada, nisba, non te lo ritrovi più. Per mia fortuna Facciocomemipare riesco a vederla sempre su entrambi i social, ma per farlo bisogna diventare a livello stalker per arrivare a non perdersi neanche un reel o un post, cosa infattibile per tutti i follower di un creatore di contenuti.

Ecco che quindi molti influencer e creatori migrano su altre piattaforme e non mi stupisce la perdita in borsa del signor Zuckerberg. Se non si inventa qualcosa per dare visibilità ai creatori di contenuti di qualità a discapito della monnezza che puntualmente viene propinata a bolle, come i discorsi antiscientifici o complottisti, non ne uscirà bene (lui, poi una buona fetta di popolo che ignora rimarrà lì, con buona pace e amen).

LinkedIn e Telegram

Personalmente sto trovando più stimolante intavolare conversazioni su LinkedIn che ha un algoritmo più meritocratico (e lo sto imparando grazie al libro di Gaetano Romeo) ed ho aperto da poco un canale Telegram che fa da rilancio per contenuti utili e dà la possibilità di interagire direttamente con chi è VERAMENTE interessato a ciò che hai da proporre come contenuti.

Ho testato un po’ le differenze su Telegram fra la modalità Canale e Gruppo.

Nel primo posso lanciare io dei contenuti nei quali potete commentare, e può essere utilizzato come promemoria per le nuove uscite.

Invece se desiderate poter interagire liberamente, fare domande, ho creato un gruppo, che ovviamente sarà sempre da me moderato e dal quale sarà facile essere bannati se si fa spam ahahah!

Il senso lo avete compreso immagino, quello di un luogo privato dove condividere idee di marketing, contenuti, blog e aiutarci l’un l’altro.

Chi ha piacere, ecco il gruppo: https://t.me/+GG7oDlEuZ6ozZjA8

lauryn

Web designer dal 2002, mi occupo di content marketing per la società WordSteps SLT LTD di Edimburgo e altri clienti. Vivo a Milano, sposata con una figlia e due cagnoline, e una passione per libri e Scozia. Ultimo libro uscito 4 passi per andare online e trovare nuovi clienti da subito

Rispondi

Scarica la checklist per partire con il tuo sito
Iscrivendoti alla newsletter mensile riceverai la checklist pdf alla tua casella email
Guide to Million Dollar Success
My Website
Per chi inizia a muoversi nel web
Scarica lo starter kit del professionista
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la guida in pdf direttamente al tuo indirizzo email.
My Website
Per chi inizia a muoversi nel web
Un metodo efficace se sei un professionista che offre servizi ma sei alle prime armi con tutto ciò che riguarda il web. Ottieni indicazioni su sito web, blog, social e funnel marketing volti a portare nuovi clienti effettivi.
4 PASSI PER ANDARE ONLINE e ottenere clienti da subito
Un metodo efficace se sei un professionista che offre servizi ma sei alle prime armi con tutto ciò che riguarda il web. Ottieni indicazioni su sito web, blog, social e funnel marketing volti a portare nuovi clienti effettivi.
4 PASSI PER ANDARE ONLINE e ottenere clienti da subito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: