Come trovare clienti? Fai di te stesso un brand e apriti un blog [recensione ebook]

Ho di recente letto questo ebook che raccomando a chi è un professionista con una presenza online che non sa però come sfruttare a suo favore.

Fai di te stesso un brand: Personal branding e reputazione online (Web book) di Riccardo Scandellari, è uno di quei libri che in modo semplice e chiaro sa illuminarti e ti conduce passo passo verso la soluzione o, come in questo caso “le” soluzioni, perché tempestato di interventi di professionisti del mondo del web che hanno saputo far emergere la loro professione tramite un blog e tutta la promozione che vi gira intorno.

La mia recensione su Amazon

E’ una guida che, come ho scritto già nella recensione su Amazon…

Dovrebbe intitolarsi anche “professione blogger”, al contrario di altre guide che ho letto in giro e che non sono all’altezza. Questa invece è completa e spiega come presentarsi in rete in modo professionale e utilizzare lo strumento blog come promessa per nuove collaborazioni e lavori, se non proprio diventare la tua professione (ok in Italia è un miraggio, ma perché non sognare?).
Web writing, social networks…è spiegato tutto bene e con competenza. Un paio di indecisioni fra un paio di autori sugli orari migliori di pubblicazione (eheh pareri discordanti, ma concordo che dipende dai settori), ma il resto è ottimo. Consigliato anche e soprattutto a chi vuole diventare blogger “professionista”.

Aiuta davvero a trovare nuovi clienti?

Vi sfido a provare. “Come trovare clienti?” è una domanda che i web-cosi si pongono ancor prima di iniziare a studiare per diventarlo.

Ma se solo cominciassero a rifletterci capirebbero, come ho scritto fra le righe del mio Come diventare web-coso: Guida per diventare web designer da autodidatta (download gratis qui), che essere presenti online e riuscire a farsi trovare dai clienti è il primo biglietto da visita sulla nostra professionalità.

Come potremmo infatti rivendere ai nostri clienti un servizio web che dovrebbe aiutare la sua attività se noi per primi non sappiamo come sfruttare questo elemento?

Le conoscenze e i passaparola funzionano, ma alcuni fanno delle vere e proprie campagne di marketing porta a porta, dichiarando loro stessi che raccolgono 1 su 5, e va benissimo anche quello se ti piace impiegare metà del tuo tempo spiegando cosa fai, cosa che dovrebbe saper fare il tuo sito, ma davvero cosa stai dimostrando al tuo potenziale cliente? Che per trovare clienti anche loro dovranno comunque fare il porta a porta perché il sito non servirà a nulla? Magari ubriacati dalle tue belle parole di imbonitore cederanno e si avvarranno dei tuoi servigi, ma basta poco per fermarsi e chiedersi se cercando “miglior web designer di Pollena Trocchia” troveranno te o qualcun altro…

Acquista “Fai di te stesso un brand: Personal branding e reputazione online”

Ps ho usato Pollena Trocchia perché lo diceva sempre mio nonno a mia nonna quando si vantava di averla portata in un posto lontano e meta turistica ambita 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scarica la miniguida "Creare il proprio logo"
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la guida in pdf direttamente al tuo indirizzo email.
Guide to Million Dollar Success
My Website
Per chi inizia a muoversi nel web
Scarica la miniguida "Creare il proprio logo"
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la guida in pdf direttamente al tuo indirizzo email.
My Website
Per chi inizia a muoversi nel web
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: