Partita iva: nuovo regime dei minimi e “ex minimi”: che fine faremo?

Come sempre il nostro commercialista preferito cerca di schiarirci le idee. Con i nuovi provvedimenti dell’Agenzia delle Entrate il cosiddetto Regime dei minimi avrà un nuovo aspetto e nuovi vantaggi per chi ha i requisiti per avvalersene. Mentre chi, come me, apparteneva a tale regime, e per le nuove disposizioni, ne deve uscire, rientra nel regime di transizione denominato “ex minimi” in cui continueremo a godere ancora di qualche vantaggio, ma con svantaggi quali la reintroduzione dell’Iva e l’applicazione degli studi di settore.

Seguite i link di riferimento per cercare di capirne di più, ma soprattutto, parlatene con il vostro commercialista che potrà darvi i migliori chiarimenti in proposito, o se ancora non ne avete uno, spero vi conforterà sapere di potervi rivolgere a qualcuno anche a distanza, come il Dott.Fabio Micera, che ha partecipato all’ultimo seminario sui webdesigner freelance organizzato da Your inspiration web.

E voi? In che regime rientrate? Avete già la partita iva?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scarica la miniguida "Creare il proprio logo"
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la guida in pdf direttamente al tuo indirizzo email.
Guide to Million Dollar Success
My Website
Per chi inizia a muoversi nel web
Scarica la miniguida "Creare il proprio logo"
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la guida in pdf direttamente al tuo indirizzo email.
My Website
Per chi inizia a muoversi nel web
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: