Come tutelarsi dai clienti che non pagano? Twago introduce il Safe-pay

In una realtà da freelance il problema che molti di voi hanno spesso dovuto affrontare è certamente quello di origine economica. Con questo non si intendono i problemi in cui qualunque freelance può incorrere specialmente all’inizio della propria carriera. Spesso si tratta di pagamenti che vengono fatti troppo tardi, per i quali a volte bisogna “elemosinare” il proprio cliente. Oppure pagamenti fatti a metà, dove i clienti si cimentano in improponibili scuse pur di risparmiare, dopo che il mese prima della consegna avete passato ogni momento della vostra vita a lavorare su quel progetto che andava consegnato in tempi strettissimi e che ha richiesto tutte le vostre capacità e abilità.

Ha torto chi crede che il lavoro di freelance sia la cosa più facile al mondo. Ma non del tutto. Lavorare senza capi che “dettano legge” rientra indubbiamente tra i privilegi della vita da freelance. Ma comporta anche una scelta di vita al capo della quale non devono mancare innanzitutto iniziativa e coraggio. Essere i capi di se stessi comporta dei rischi che vale la pena affrontare, però, se si ha l’ambizione di un futuro libero da una vita per ora convenzionale. Come sempre, anche in questo caso dipende dai punti di vista. Sfortunatamente il percorso di un progetto per un freelance è tortuoso perché richiede un continuo rinnovamento di profili e aspetti diversi che magari nella vita di comune impiegato non avreste mai la necesità di dover compiere. Visto da un punto di vista pessimista, si potrebbe dire che fin dall’inizio dell’esperienza da freelance si incontrano le prime difficoltà nel trovare i propri clienti per i diversi progetti, seguono i lavori che molte volte richiedono un impegno costante con pochi intermezzi e vi prosciugano le energie per i pochi attimi di relax che vi rimangono. Ma bisogna sempre guardare con positività, anche i film di Monty Python ci insegnano che bisogna guardare sempre al lato bello della vita. Altrimenti perché avreste scelto una carriera da freelance?

In questo senso, twago è la vostra carta vincente, la soluzione a molti dei vostri problemi da freelance. twago, infatti, è la più grande piattaforma online in Europa che raccoglie clienti e fornitori internazionali, con più di 100.000 esperti da tutto il mondo e che vede il numero di fornitori e clienti che si iscrivono a twago.it, crescere sostanzialmente ogni mese. Si tratta di una piattaforma per freelance con servizio di deposito a garanzia, quindi un servizio che mette la sicurezza di entrambe le parti in questione al primo posto. twago vi offre la sicurezza del lavoro online che ogni freelance desidera e non si tratta soltanto di freelance italiani ma di una cerchia più ampia, a livello mondiale. Infatti twago è una piattaforma che nasce due anni fa in Germania, con sede a Berlino ma copre anche il mercato di freelance anglosassoni, spagnoli e italiani, oltre a quelli, naturalmente, che operano in lingua tedesca. Si tratta assolutamente della prima piattaforma che offre un’ampia sicurezza per le collaborazioni online.

Di cosa si tratta?

È semplice. Il metodo introdotto da twago è assolutamente efficace. Si tratta di SafePay, un nuovo metodo di pagamento sicuro sia per il cliente che per il fornitore.

Come funziona?

Prima dell’inizio del lavoro il cliente trasferisce la somma patuita su un conto fiduciario. È in questo momento che il fornitore inizia il progetto, ovvero soltanto una volta ricevuta la notifica di avvenuto pagamento, in modo tale da avere la certezza di essere stati pagati. In questo modo entrambe le parti sono certe che il pagamento anticipato non sia rischioso e che, dall’altra parte, il pagamento sia stato effettivamente eseguito. Soltanto a lavoro completo, però, il fornitore riceverà il compenso. In caso di qualche problema, twago ha il ruolo di mediatore neutrale.

Come avete potuto apprendere, SafePay è decisamente un metodo di pagamento sicuro e sopratutto innovativo che, da freelancer, web-designers, traduttori o qualsiasi sia la vostra professione, fareste meglio a utilizzare. Non può che essere un passo verso il futuro, il migliore!

Segnalazione della direzione di Twago.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scarica la miniguida "Creare il proprio logo"
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la guida in pdf direttamente al tuo indirizzo email.
Guide to Million Dollar Success
My Website
Per chi inizia a muoversi nel web
Scarica la miniguida "Creare il proprio logo"
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la guida in pdf direttamente al tuo indirizzo email.
My Website
Per chi inizia a muoversi nel web
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: