22 requisiti di accessibilità: requisito 5 l'epilessia

Enunciato: Evitare oggetti e scritte lampeggianti o in movimento le cui frequenze di intermittenza possano provocare disturbi da epilessia fotosensibile o disturbi della concentrazione, ovvero possano causare il malfunzionamento delle tecnologie assistive utilizzate; qualora esigenze informative richiedano comunque il loro utilizzo, avvertire l’utente del possibile rischio prima di presentarli e predisporre metodi che consentano di evitare tali elementi.

  • In altre parole: ok, la gif animata del cagnolino è bellissimissima e carinissima, ma sarà il caso di non inserirla in un testo da leggere? Evitiamo pertanto anche il text-decoration: blink. Oltretutto fa così anni 90, non credete?
  • L’enunciato si riferisce fondamentalmente a gif animate con frequenze di lampeggio comprese tra 2 Hz e 55 Hz, ma in realtà rientrano fra questi anche i banner pubblicitari che continuano a loop infinito. A me càpita quando sto leggendo qualche articolo sui principali quotidiani, ed è fastidiosissimo. Mi rendo conto però che anche su Iwd ce ne sono due che possono recar fastidio, e sarà mia premura farlo presente agli sponsor. Evitiamo pertanto anche testi tipo aeroporto con il marquee (a dir la verità neanche negli aeroporti si usano più, vi siete chiesti perchè?)
  • Inoltre le transizioni flash o javascript devono essere evitate. Lo so, sono figosissime, ma se il nostro sito è per una PA non possiamo, si rende necessaria una pulizia: con l’epilessia non si scherza.

 

I primi due punti a mio parere possono essere indice di una buona usabilità anche su siti non destinati alle PA, poichè il movimento è, a livello cognitivo, comunque un elemento di disturbo.

L’essere umano ha fra i suoi istinti atavici, quello della sensazione del pericolo, e un movimento ai lati del campo visivo è nettamente un segno di pericolo. Immaginate una gazzella nella savana che con la coda dell’occhio percepisce un movimento fra l’erba alta: pericolo!! leone!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: