La sezione aurea nella composizione fotografica

Oggi mi sono imbattuta nel sito e nell’account Flickr di un bravissimo fotografo.

Da quando frequentai il corso di webdesign nel lontano 2002, grazie al mio magnifico prof, imparai che molta della bellezza di una foto non la fa il soggetto, la luce, i colori…ma la composizione. Foto in bianco e nero di Henri Cartier Bresson hanno stupito il mondo perchè parlavano da sole.

La regola dei due terzi della sezione aurea direi che è la base per una fotografia fatta bene. Quante volte da turisti avete trovato una bellissima giornata di sole, il soggetto con la luce giusta, spettacolare, da immortalare. Centrate il soggetto e…tac, quando guardate la foto, non vi comunica proprio niente di niente. Sapete dove avete sbagliato? Avete centrato il soggetto, esattamente nel mezzo del vostro rettangolo.

Seguendo le regole della sezione aurea, posizionando cioè il soggetto, all’incrocio dei 2/3 di uno dei 4 lati del rettangolo, la composizione assume carattere, e nonostante l’occhio non si perda su altri particolari raccolti dalla foto, il soggetto rimane la parte più importante, ma ripresa nel contesto in cui esso E’ veramente importante. Immaginate un Duomo di Milano al centro del nulla. Sì, sarà ugualmente spettacolare, ma dove sarà il pathos, l’emozione?

Guardate qui e ditemi cosa vi trasmettono queste stupende foto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scarica la miniguida "Creare il proprio logo"
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la guida in pdf direttamente al tuo indirizzo email.
Guide to Million Dollar Success
My Website
Per chi inizia a muoversi nel web
Scarica la miniguida "Creare il proprio logo"
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la guida in pdf direttamente al tuo indirizzo email.
My Website
Per chi inizia a muoversi nel web
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: