Come si calcola un preventivo: caro cliente, ecco quanto ti costo…

Mi verrebbe da intitolare così l’articolo di Laura DeMasi su come calcolare i costi per preparare un preventivo, e quanto costa anche solo cominciare a progettare un sito.

In questo articolo Laura propone il suo metodo, i conti che si è fatta in tasca, e come ben vedete, ci sono delle belle cifrette su cui cominciare a basare i nostri lavori…

Ognuno ha la sua metodologia…io ad esempio non faccio mai firmare un contratto ad un cliente se non è soddisfatto del progetto e delle bozze grafiche, a mio rischio e pericolo, ma almeno fidelizzo il cliente e lui non scappa temendo fregature con una firma su di un contratto e carta bianca alla mano.

Però per quanto riguarda i costi, leggendo le pagine di Laura mi sono resa conto che a distanza di anni io ancora non ho un metro valido e obbiettivo. Tutto va sempre a vantaggio del cliente. Da un lato bisogna tenerne conto, nel senso che a budget corrisponde sempre una soluzione più o meno elaborata e quindi più o meno costosa, ma ci sono dei costi fissi a cui non possiamo sottrarci, pertanto dobbiamo fare delle scelte, e cercare di soddisfare una gamma varia di clientela, non solo i progetti a basso budget, se no non campiamo!

Vedrò di elaborare dei miei standard, e spero di poterveli rendere presto pubblici. Voi come vi comportate?

Photo by StellrWeb on Unsplash

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scarica la miniguida "Creare il proprio logo"
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la guida in pdf direttamente al tuo indirizzo email.
Guide to Million Dollar Success
My Website
Per chi inizia a muoversi nel web
Scarica la miniguida "Creare il proprio logo"
Iscrivendoti alla newsletter riceverai la guida in pdf direttamente al tuo indirizzo email.
My Website
Per chi inizia a muoversi nel web
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: