Lauryn Web Design - Milano, Edimburgo e online

Il cliente non ama pagare: generalizzazioni geografiche

Premesso che io lavoro principalmente con webagency e che quindi vi sono incluse anche queste come “clienti”, mi sono divertita a fare una cartina segnalando con un colore diverso le zone d’Italia in cui i clienti sono più restii a pagare, che dilazionano o che al contrario pagano subito. Le mie esperienze vantano numerose eccezioni a ciò che sto per dire, pertanto non prendetele con le pinze, anzi confrontiamoci!

In generale:

Lombardi, Veneti e Trentini pagano sull’unghia o comunque con poche dilazioni, a lavoro terminato e talvolta con anticipi.

I Toscani sono quelli che tirano di più sul prezzo, forse anche per un diverso costo della vita, ma anche perchè amano guadagnare e ricaricare quanto più possibile sul prezzo. Inoltre rateizzano o dilazionano fino alla nausea (forse magari sperano che ti dimentichi anche che ti devono pagare? 😉 )

I Romani (sisì solo i romani, non i laziali) tirano sul prezzo, manco gli steste chiedendo il mondo e vi rompono l’anima finchè possono strapparvi l’ultima goccia di sudore. Ma poi pagano, stremati e sconfitti dalla vostra bravura, non trovano più niente da obiettare.

I Sardi sono coscienti delle potenzialità di internet, ma sempre per questioni di costo della vita, tendono a tirare sul prezzo.

Ripeto: ci sono le eccezioni, e la più palese che riporto è quella dell’unico genovese che ho avuto come cliente e che mi ha pagato sull’unghia!

E le vostre esperienze? Evviva le generalizzazioni ahah

Se ti è piaciuto condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *