Ecologia dei siti web: non è solo pulizia…

Un altro libro didattico per la vostra professione.

Forse dettagliato e meno “spassoso” a livello di modo di scrivere rispetto a Sofia Postai, ma assolutamente da avere.

I temi trattati sono fondamentali: usabilità, accessibilità ed “ecologia nel web”, inteso come specchio e rispetto dei principi fondati da Tim Berners-Lee, creatore del web semantico.

Il libro è del 2003, ma come sempre molto attuale. Trovo difficoltà nel reperirlo ancora, ho trovato solo questo link: http://www.bol.it/libri/scheda/ea978888378078.html se non fosse più in vendita sarebbe un gran peccato.

Ecco una presentazione breve dal sito:

Ecologia dei siti web parla di come realizzare siti a misura d’uomo, usando al meglio le tecnologie (i linguaggi…) disponibili. Secondo questo libro, stiamo attraversando un periodo di transizione nel web design: da un modo di lavorare basato sui trucchi html per controllare la presentazione, da una progettazione che non tiene veramente conto dei vincoli del mezzo e di come si comporta l’utente, stiamo lentamente passando ad un design che separa presentazione e contenuto, usa linguaggi standard definiti dal W3C e studia come l’utente naviga, come si comporta sul sito, quali sono i suoi bisogni e i limiti. Inoltre sono per la prima volta disponibili in italiano delle regole pratiche per realizzare siti accessibili anche ai disabili, in un capitolo di 80 pagine…

Visita il sito che ne parla

lauryn

Web designer dal 2002, mi occupo di content marketing per la società WordSteps SLT LTD di Edimburgo e altri clienti. Vivo a Milano, sposata con una figlia e due cagnoline, e una passione per libri e Scozia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: