Miniguida alla creazione di un logo by Lauryn

Oggi vi rendo disponibile una mia miniguida alla creazione di un logo. E’ già disponibile da tempo sul mio sito, ma stasera ve la ri-presento per chi si affacciasse solo ora a IWD.

Vi presento un piccolo stralcio e poi il link dove scaricarla:

Cos’è un logo?

Ne vediamo tutti i giorni, quasi senza accorgercene oramai, e sono l’immagine rappresentativa di un’azienda o un prodotto.
Il logo diventa “marchio” quando viene registrato presso un apposito ufficio e diventa identificativo di una e una sola azienda o prodotto particolare.


Esso può essere costituito solo dal nome dell’azienda o dal nome e/o uno slogan e/o un’immagine. Spesso come nel caso della Nike, il logo diventa quasi più famoso del nome, tanto che basta solo il simbolo grafico ad identificare l’azienda.

Come si fa un logo?

Al cliente sembra spesso la cosa più semplice di questo mondo, ma chissà perché spesso è il cliente a chiedere più e più prove fino al raggiungimento dell’obiettivo finale.
Il logo è l’elemento grafico rappresentativo dell’azienda, ecco il perché della sua importanza.

Pertinenza e sinteticità

Il logo deve rispecchiare il tema, gli obiettivi e il target dell’azienda o prodotto, pertanto è sempre bene chiarire tramite un briefing con il cliente tutti questi aspetti e produrre su carta le prime bozze e idee. Deve inoltre racchiudere in un simbolo o un’immagine la missione dell’azienda o le caratteristiche del prodotto (sinteticità del logo).

Scarica il pdf

lauryn

Web designer dal 2002, mi occupo di content marketing per la società WordSteps SLT LTD di Edimburgo e altri clienti. Vivo a Milano, sposata con una figlia e due cagnoline, e una passione per libri e Scozia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: