Come diventare web designer freelance 2.0: guida ebook

cover_webcosoCos’è un web designer? Me lo chiedono da anni, ed io rispondo sempre:
Quella che fa i siti…” – “Aaah quindi smanetti con il computer!! Ho un problema con la posta elettronica, non è che mi diresti…”

Sob, quante volte è capitato anche a voi? Come se chiunque usi un computer per lavorare e magari ne sapesse un pelo in più degli altri per lavoro, fosse poi in grado di risolvere tutti i problemi hardware e software di pc e mac di tutto il mondo!

In ogni caso con i clienti sarebbe bene continuare a chiamarci così: abbiamo fatto tanta fatica per far capire cosa fa un web designer, che cambiare ora ed essere troppo specifici richiederebbe uno sforzo troppo grande per i nostri potenziali clienti.

Ma siccome noi non siamo i nostri clienti, andiamo a studiare bene cosa vogliamo essere e chi diventeremo, per scriverlo correttamente a curriculum nel caso volessimo andare a lavorare da freelance in outsourcing o da dipendente.

La metafora migliore che amo usare è quella dell’architetto, anche se visto il multitasking richiesto ai giorni d’oggi, il web designer alla fine oltre che progettare, crea anche materialmente i siti web, li riempie di contenuti, talvolta magari ritoccando foto, correggendo testi e ottimizzandoli per la SEO, e talvolta programma anche in php o sviluppa template per i CMS open source più utilizzati…

Queste sono le prime righe del mio nuovo ebook, aggiornato all’Aprile 2016, intitolato “Come diventare web-coso 2.0 – guida per diventare web designer da autodidatta”, scritto proprio per venire incontro alle continue richieste di informazioni riguardo la professione di web designer.

Acquistalo su Amazon Kindle 2,99€ 

Acquistalo su Lulu (pdf) a 2,99€

Cosa racconto in questo ebook?

E’ presto detto:

  1. Il web designer non esiste più (cos’è e cos’era, come si configura ora nel mondo del lavoro, etc)
  2. Quale web-coso sono? (skill profiles e le nuove professionalità web)
  3. Le skills del web designer: che materie studiare? (con link a risorse e consigli)
  4. Esistono dei corsi?
  5. Come essere riconosciuti professionalmente?
  6. Libera professione e fisco (aiut!)
  7. Un contratto per tutelarti
  8. Personal branding
  9. Lavorare in outsourcing per una web agency
  10. Lavorare da dipendente per una web agency o per una società nel settore web o marketing
  11. Le nostre esperienze (di noi 4 di Piperitalab.it)

 

Si parla del mio ebook qui:

http://www.yunikondesign.com/diventare-web-designer-da-autodidatta-e-possibile/

https://www.facebook.com/lauryn77/posts/10152824539154508

http://girardihr.com/2014/10/27/il-mistero-di-una-citta-di-confine/

http://francescamarano.com/fare-il-web-designer/

http://www.italianwebdesign.it/voglio-diventare-webdesigner-e-ora/

Recensioni:

Leggi tutte le recensioni su Amazon

Recensione “Come diventare web-coso” di Marco Olivetti

Recensione book come diventare web-coso di Laura Gargiulo

Recensione “Come diventare web-coso” – Laura Gargiulo di Francesca Marano

Come diventare web-coso di Laura Lonighi

Da Lulu:

*****
Di Andrea Giavara
16-ott-2014
Sicuramente un’ottima guida per chi vuole avviarsi verso la professione del “web-coso” come la definisce l’autore. Tanti spunti per organizzarsi e cominciare a creare il lavoro dei propri sogni. Ottimi suggerimenti anche sul tema fiscale (che purtroppo fa molta paura a chi inizia). Decisamente consigliato per chi vuole capirne di più sulle professioni del Web e soprattutto vuole trovare delle basi per scegliere la propria via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *